PD - Chiesa

Comunicato Stampa Fecondazione Eterologa

09 aprile 2014

"Non può essere la Consulta con le sue sentenze a decidere sulla nostra
fecondità", Così le senatrici del PD Emma Fattorini e Rosa Maria Di Giorgi
commentano la sentenza della Consulta che oggi si è espressa contro il
divieto di Fecondazione eterologa previsto dalla Legge 40.

La legge 40 è una legge sbagliata che
rappresenta il fallimento totale della politica su temi così delicati che
non possono essere affrontati attraverso sentenze o decreti. La
fecondazione eterologa apre a pericolose commercializzazioni di gameti,
ovuli e ovociti e a delicati problemi di identità del nascituro. Per una
buona legge c'è bisogno di un'ampia condivisione politica che superi quella
funesta stagione del bipolarismo etico che ha segnato profondamente la
Legge 40.